Nuovo Google Maps: Come Attivarlo Senza Invito!

In attesa del lancio ufficiale del nuovo Google Maps, il “Colosso di Mountain View” ha dato ad alcuni la possibilità di iscriversi e di provare le novità del servizio, tramite un apposito invito.

Se volete testare il nuovo Google Maps sul vostro pc e scoprire le novità, anche se non siete stati invitati da Google, potete farlo ugualmente.

In questo post infatti spiegherò la procedura per attivare il nuovo Google Maps anche senza invito.

Il primo step della procedura consiste nell’installazione di un’estensione su Google Chrome che si chiama “Edit This Cookie”, il cui ruolo è quello di effettuare qualsiasi operazione sui cookie: dall’aggiunta alla rimozione, dalla ricerca al blocco e via dicendo.

Insomma, Edit This Cookie è il più classico dei cookie manager e puoi scaricarlo gratuitamente dal Chrome Web Store. Se utilizzate altri browser al posto di Google Chrome, vi conviene fare una ricerca su internet su quale sia il miglior cookie manager.

Il secondo step per attivare il nuovo Google Maps senza invito consiste nell’effettuare l’accesso a maps.google.it e cliccare sull’apposito tasto a forma di biscotto, presente sulla parte superiore al lato destro del vostro schermo. Visualizzerete questo pulsante, solo dopo aver scaricato ed installato Edit This Cookie su Google Chrome.

L’ultimo passaggio è quello di ricercare la voce NID e di cliccarci su. Non avrete difficoltà nella ricerca, perché generalmente è la prima voce.

Copiate poi la seguente stringa ed incollatela all’interno della nuova schermata. Salvate poi le modifiche.

Nel momento in cui aggiornerete la pagina, se vi sarete attenuti a questi step, dovreste visualizzare le nuove mappe di Google, senza la necessità di dover attendere l’invito.

La procedura è assolutamente reversibile, visto che sarà sufficiente eliminare i cookie e tornare alla versione precedente.

Io ho provato questa procedura su Google Chrome (credo funzioni anche sugli altri browser): il nuovo Google Maps mi ha davvero dato un’ottima impressione per la renderizzazione velocissima e per l’interfaccia grafica, curata in ogni minimo dettaglio.

Provate perciò il nuovo Google Maps e diteci la vostra!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *