Yahoo! acquisisce Tumblr, affare fatto!

Proprio così, l’affare di cui si è tanto parlato negli ultimi giorni è andato a buon fine, Yahoo! ha acquisito Tumblr per 1,1 miliardi di dollari, quasi tutti in contanti.

La conferma ufficiale arriva sia dai una nota dei due CEO (Marissa Mayer e David Karp) che da un comunicato stampa, Tumblr resterà una divisione indipendente di Yahoo!

Queste le prime parole pronunciate dal CEO di Yahoo! Marissa Mayer: “Promettiamo di non fare casino, la roadmap e gli obiettivi fin qui perseguiti da Tumblr non saranno cambiati in modo significativo”.

David Karp, il fondatore e amministratore delegato di Tumblr, sul suo blog rassicura: “Cosa cambia? Semplicemente, Tumblr migliorerà più in fretta. Il lavoro che ci aspetta è lo stesso – e abbiamo ancora molto da fare! – ma con più risorse a cui attingere”. Non ci sarà alcun cambio di sede, nei termini dell’accordo è previsto che il CEO attuale resti in carica per almeno quattro anni, non ci saranno altri cambiamenti significativi sul piano organizzativo. “E in più entrambi i nostri logo finiscono con un punto esclamativo”.

Tumblr, fondato nel 2007, grazie alla sua semplicità e immediatezza è diventato il punto di riferimento per milioni di utenti che ogni giorno postano contenuti sulla piattaforma.

Grazie a questa acquisizione Yahoo! potrà contare su una grandissima piattaforma di contenuti, che conta ben 300 milioni di visitatori unici al mese, tutta da monetizzare con l’advertising. In cambio Yahoo! offrirà risorse e tecnologie volte a migliorare la ricerca e l’indicizzazione dei post di Tumblr.

Questo accordo è senza dubbio il più significativo fra quelli portati a termine da Marissa Mayer da quando è diventata CEO Yahoo (luglio 2012).

1 commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *