I Migliori Motori Di Ricerca Immobili

Negli ultimi anni per merito del web il settore immobiliare ha fatto registrare un mutamento molto importante del proprio business.
I migliori Motori Di Ricerca Immobili per trovare Casa
I motori di ricerca immobili online, grazie anche all’ingresso di colossi esteri, negli ultimi 5 anni hanno infatti registrato una impennata verticale dei propri fatturati, in quanto sono diventati il punto di riferimento per chi cerca o vende casa.

Questo perché grazie a contenuti come video e foto di alto qualità, che accompagnano la geolocalizzazione e una descrizione dettagliata, permettono un vero e proprio tour virtuale dell’immobile presente nel singolo annuncio, quasi come a ricreare gli spazi che compongono ogni singola proposta.

Qua di seguito, andiamo a segnalare i sette principali portali immobiliari, catalogati anche per il numero di innovazioni che hanno introdotto nel settore Real Estate.

I migliori Motori Di Ricerca Immobili

1. Trovaimmo.it: “appartamenti in vendita in Italia ed Europa” E’ questo lo slogan del nuovo portale.

Lo proponiamo come primo della lista, per via delle novità che ha introdotto nel mercato: in quanto, con un click, con un unico inserimento, gli annunci saranno visibili in Italia e nel portale europeo del gruppo di cui fa parte il nuovo aggregatore.

Ancora molto giovane ma, come da pareri degli addetti ai lavori, di ottima prospettiva. Tratta ogni tipo di immobile, ha un ottimo sistema di ricerca interno, con una barra search dove poter inserire la chiave interessata.

2. Trovacasa.net: portale per la ricerca di annunci immobiliari dedicato a privati e aziende. Propone affitti, vendite per qualsiasi tipo di immobile.

Design abbasanza classico e dalla navigazione intuitiva, utilizza un template verde, che ricorda il marchio di un franchising italiano del settore. E’ comunque uno strumento interessante.

3. Immobiliare.it: il leader del settore in Italia. Del gruppo fanno parti altri portali aggregati, questo le rende senza dubbio un motore di ricerca immobili molto autorevole nei confronti dei professionisti del settore, che lamentano in alcuni casi, spese troppe elevate per l’inserimento delle proposte immobiliari.

Dal punto di vista della comunicazione, negli anni passati sono state effettuate ottime campagne pubblicitarie che hanno portato grossi fatturati, tanto da poter arrivare ad investire attraverso il canale tv.

4. Idealista.it: il portale spagnolo è presente anche in Italia, e si è ritagliato una buona fetta di mercato. Dal design un pò retrò, ha comunque le pagine molto “pulite.

5. Casa.it: tra i primissimi in Italia, dal 2007 è di proprietà della Reagroup, un gruppo australiano propietaria di 13 portali real estate in tutto il mondo.

Ottimo lavoro sul brand per questa azienda: da un sondaggio effettuato nel settore, la vista di una casa dal colore rosso, fa subito saltare alla mente casa.it!

Mirata e intuitiva la ricerca, che riporta immediatamente alla vista dell’utente un elenco immobili, che nelle pagine successive può essere approfondito con l’inserimento di ulteriori dettaglia.

6. Attico.it: attico arriva dalla carta stampata. Infatti, sopratutto a Milano, era il giornale degli annunci per eccellenza.

Oggi ha ribaltato la propria vetrina nel web, con buoni risultati. Il pannello ricerca è semplice, la navigazione interna buona, con una scheda annunci ben fatta.

7. Cambiocasa.it: non poteva non inserire anche il portale che ha seguito le orme di Attico, e dopo un esordio cartaceo, ha visto il passaggio nel web, con la realizzazione di un ottimo strumento al servizio delle agenzie del settore.

Queste sono solo alcune delle realtà online più importanti e più innovative del settore della ricerca di immobili che hanno catturato la nostra attenzione.

Conoscete altri validi siti per cercare annunci immobiliari? Segnalateli nei commenti.

4 commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *