Come Si Crea Un Magazine Online: Zeen

Uno dei settori più in affanno negli ultimi anni è di certo quello editoriale, come si evince dal calo della tiratura media sia a livello nazionale che a livello internazionale.
creare-magazine-zeen
Nel caso dei magazine poi sono moltissimi gli editori che, dovendo arginare i costi e le perdite anche per via del tracollo degli investimenti pubblicitari, hanno deciso di puntare esclusivamente sull’edizione online abbandonando quella cartacea.

Per creare un magazine e per metterlo in Rete, comunque, occorrono delle competenze specifiche, anche se la presenza di alcuni servizi online va a semplificare la vita a chi vuole collocarsi nel mondo dell’editoria.

Nonostante sia ancora in fase beta, Zeen è una applicazione online che si preannuncia sotto certi aspetti rivoluzionaria, perché permette a qualsiasi utente di creare e di pubblicare in Rete il proprio magazine.

Certo, essendo in fase beta, Avos System, la web company che ha lanciato questo interessante progetto, avrà ancora da lavorare, ma le potenzialità per un’importante affermazione ci sono tutte.

Creare il tuo magazine online, pronto per la pubblicazione in Rete con Zeen sarà assai semplice, poiché una volta collegati in homepage sarà possibile consultare i magazine creati dagli utenti, in modo da prendere spunto.

Se si clicca su “Discover” sarà anche possibile visualizzare le creazioni editoriali più recenti e quelle più popolari. Per la creazione, invece, sarà necessario effettuare una sottoscrizione gratuita cliccando su “Create” e poi su “Sign up”.

Seguita la classica procedura basata sull’inserimento dei dati personali (nome, cognome, username, email e password) si potrà procedere alle operazioni, inserendo prima il titolo del magazine e poi scegliendo il layout fra 8 alternative: Blank (copertina bianca), Location, Music, Photography, Special Occasion, Celebrity, Public Event e Food.

Da questo momento, sarà possibile dare sfogo alla propria creatività, personalizzando lo sfondo, il font, la dimensione, il colore del testo o inserendo testi, video, immagine, link e citazioni testuali. Fatte le opportune modifiche, si potrà scaricare il magazine sulla postazione multimediale in uso, pubblicarlo in Rete e visualizzarlo all’interno della galleria di Zeen.

Su cosa Avos System dovrebbe migliorare? A nostro avviso l’editor di questo servizio online andrebbe arricchito con la presenza di tutta una serie di tool avanzati per abbellire il prodotto finale.

Tuttavia, Zeen è ancora in fase beta e può senza dubbio migliorare molto. Perciò, se il ramo dell’editoria vi interessa, tenetelo d’occhio.

Visita | Zeen

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *