Le Migliori App Android Per Ritrovare Il Tuo Smartphone

Un momento di distrazione può essere fatale per dimenticare il proprio smartphone.
lost-android
Tuttavia, chi possiede un device Android ha l’opportunità di ritrovarlo scaricando da Google Play tutta una serie di app in grado di localizzarlo attraverso GPS.

Se in fase iniziale queste applicazioni si limitano ad inviare tramite messaggio le coordinate GPS del telefonino, oggi invece è possibile essere informati anche sul numero di telefono della scheda inserita da eventuale malintenzionati.

La funzione di controllo da remoto permette poi di formattare la memoria tutelando la propria privacy.

Limitandoci ad Android, con questo post segnaliamo quelle che per noi sono le migliori app che consentono di localizzare e di ritrovare il proprio smartphone dimenticato (o rubato) tramite GPS.

Le migliori app Android per ritrovare il tuo smartphone:

1Android Lost: un’app gratuita, sviluppata da Theis Borg che risulta compatibile con le versioni Android che partono dalla 2.2.

Se la sceglierai, ti aiuterà a non perdere il tuo smartphone, visto che ti basterà collegarti in remoto per visualizzare le sue coordinate GPS e per farlo squillare/vibrare qualora fosse spento.

L’utilizzo di Android Lost è davvero elementare ed una volta effettuati il download da Google Play e l’installazione, la registrazione sarà automatica, esattamente come il riconoscimento di tutti gli indirizzi di posta elettronica, targati Gmail, associati al proprio cellulare.

Con quest’app sarà possibile gestirsi gli SMS dal pc, bloccare e rimuovere i dati, deviare le chiamate in entrata verso un altro numero e cancellare l’intero contenuto della scheda SD.

In più se hai Android 2.3x Gingerbread, puoi scattare una foto a distanza che in caso di furto potrebbe consentirti di identificare il volto del ladro. Come monitorare il proprio smartphone Android? Semplicemente da questo sito web con cui è possibile gestire più account (se usi più telefonini è il top).

2Lookout Protezione e Antivirus: eccellente protezione antivirus, come dimostrano i 25 milioni e passa di download, quest’applicazione è in grado di proteggere il proprio smartphone Android da tutte quelle minacce come virus e spyware che possono rallentarlo o addebitarti costi wireless non autorizzati.

La scansione è davvero accurata e programmabile sia a intervalli quotidiani che settimanali. La versione di prova di quest’app è gratuita e dura due settimane.

Per usufruire di una protezione più accurata, occorre scaricare dallo store la versione a pagamento che è disponibile solo in abbonamento a 2,99 dollari al mese.

3Wheres My Droid: un’app gratuita, sviluppata da Alienman Tech, e dedicata alle versioni Android 2.2 e superiori. La sua mission di fondo consiste nel localizzare il terminale perso direttamente su Google Maps, una volta abilitato il GPS.

Tra le tante funzioni che rendono utile Wheres My Droid vale la pena citare quella che permette di far squillare il cellulare anche con il profilo silenzioso.

4Cerberus Antifurto: proprio come Lookout Protezione e Antivirus, la versione di prova è gratuita e dura due settimane. Per usufruire delle funzioni a pagamento, occorrerà acquistare la licenza a vita a 2,99 euro.

Se desideri localizzare il tuo smartphone Android e farne il tracking, questa valida app, sviluppata da LSDroid e compatibile con le versioni Android 2.2 e superiori, è di certo fra le più complete, vista l’accuratezza delle informazioni restituite. Il controllo remoto, valevole fino a 5 dispositivi per account, avviene direttamente da questo sito.

5Phone Found: una valida app gratuita che permette a chi ha perso lo smartphone di localizzarlo in maniera semplice ed intuitiva.

Sviluppata da Noam Wolf e compatibile con le versioni Android che partono dalla 1.6, Phone Found consente la formattazione della memoria interna e di quella esterna tramite comando remoto.

Questa la mia top 5 sulle migliori app per Android per il recupero dello smartphone smarrito. Mi permetto di suggerirti solo una cosa: se hai perso il tuo telefonino, perché ti è stato rubato, una volta visualizzate le coordinate sulla mappa, non andare a recuperarlo da solo.

E tu conosci altre app simili? Se sì, segnalacele con un commento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *