Social Network E Lavoro: Con Facebook Social Jobs, Zuckerberg Sfida LinkedIn

Sebbene il mercato del lavoro non viva un momento particolarmente florido per via della crisi internazionale,  i social network offrono numerose opportunità sia a chi è alla ricerca di occupazione che a chi desidera migliorare le proprie condizioni lavorative.

E in riferimento al binomio “social network/lavoro”, LinkedIn è senza ombra di dubbio il leader assoluto nel settore. Tuttavia, anche Facebook sta iniziando a muovere i primi passi in più settori, diversificando i suoi servizi.

Va letto in quest’ottica, il recente lancio di Facebook Social Jobs , l’applicazione che può essere considerata una sorta di comunità tutta dedicata al mondo del lavoro. La strategia di Mark Zuckerberg è quella di minare la leadership di LinkedIn, provando a bypassare le barriere tra i candidati e le società che cercano personale (siano esse aziende o agenzie per il lavoro).

Al momento Facebook Social Jobs è dedicato principalmente al mercato del lavoro degli USA (è ancora in via sperimentale), visto che la collaborazione del social network per antonomasia è stata avviata solo con BranchOut, Jobvita, Monster, US.jobs e Work4Labs.

Mettendo a contatto i database degli iscritti a Facebook con gli archivi contenenti i curriculum delle principali multinazionali di selezione del personale, si crea una struttura in grado di facilitare l’incontro fra domanda e offerta sul mercato del lavoro.

Resta da capire quando Facebook Social Jobs si imporrà anche sul mercato del lavoro dei Paesi dell’U.E. e del resto del mondo. In caso di affermazione a livello internazionale da parte di Facebook Social Jobs, la leadership di LinkedIN, in qualità di social network del lavoro, potrebbe venire meno e la piattaforma di Mark Zuckerberg potrebbe trasformarsi in quella killer app temuta da tutti i competitor.

A poche ore dal suo debutto, vi sono già 1,7 milioni di annunci di lavoro (come già detto tutti rivolti al mercato americano). E sono destinati ad aumentare.

Visita | Facebook Social Jobs

1 commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *