Come Si Fa A Usare Google Drive Su iPad

Il ricorso ai servizi di cloud computing, utili per archiviare i contenuti digitali, è in costante crescita.

Con il debutto di Google Drive, l’innovativo servizio di storage online presentato dal “Colosso di Mountain View” il 24 aprile del 2012, i dirigenti di Google si aspettavano di rosicchiare quote di mercato a DropBox.

Come? Offrendo a titolo gratuito 5 GB di spazio di file hosting, contro i 2 di DropBox (ma espandibile tramite l’invio di inviti), utili per garantire l’archiviazione dei file, dei documenti e delle cartelle personali. In linea di fondo, la strategia di Google aveva un filo logico, dato che sfidare iCloud non avrebbe avuto senso.

Ma, i dati non hanno gli esiti sperati, tanto è vero che DropBox è, almeno per ora, riuscito a resistere all’offensiva di Google Drive. Tuttavia c’è da dire che nel campo del cloud storage, Google Drive rappresenta una piacevole novità, anche vanno apportati ulteriori miglioramenti.

Ad esempio, Big G non ha ancora progettato un’applicazione compatibile con le numerose piattaforme, tanto è vero, ad esempio che i possessori di iPad devono ricorrere ad altre soluzioni.

Chi perciò intende usare Google Drive su iPad può fare affidamento all’utile app ZeroPC.

Ecco una breve guida in cui vediamo insieme il funzionamento di ZeroPC:

1. La prima cosa da fare è connettersi all’App Store ed effettuare il download gratuito dell’app (il link è in fondo al post).

2. Una volta avviata l’app, sarà sufficiente creare l’account mediante l’apposito modulo.

3. Effettuato il login, bisognerà selezionare l’icona a forma di ingranaggio e andare su “Account Settings”.

4. A questo punto, l’utente di ZeroPC dovrà procedere con l’attivazione dell’opzione relativa a Google Doc ed accedere al servizio.

5. Un click su “Concedi l’accesso” permetterà all’utente di autorizzare ZeroPC su Google.

6. Infine, l’ultimo step per poter utilizzare Google Drive su iPad: ritornare alla schermata di ZeroPc, selezionare dalla sidebar “Google Drive” e aprire la cartella “My Drive”.

La cartella “My Drive” conterrà i documenti del vostro Google Drive, a cui potrete accedere direttamente via cloud, senza effettuarne il download sul vostro iPad.

Nel complesso ZeroPC costituisce una pratica soluzione per chi desidera usare Google Drive sul tablet della Apple (richiede iOS 4.3 o successive). Peccato sia disponibile solo in inglese, anche se nonostante questo, non dovreste riscontrare particolari problemi nell’utilizzo.

Download App Store | ZeroPC

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *