Angry Birds Space: Nuovo Gioco In Arrivo, Video E Caratteristiche

angry-birds-space

Che Angry Birds abbia polverizzato ogni record è cosa ampiamente risaputa.

Parlano chiaro gli oltre 700 milioni di download in tutto il mondo per il famoso mobile game realizzato da Rovio Mobile. Perciò perché non sfruttare il vento in poppa finché è possibile?

Dopo aver annunciato a metà febbraio il primo teaser video del videogioco rompicapo che ha per protagonisti “gli uccelli arrabbiati”, Rovio Mobile ha pubblicato il primo video trailer di Angry Birds Space, la nuova versione del gioco multipiattaforma.

Stavolta, lo scenario in cui dovranno vedersela gli uccelli kamikaze è lo spazio. E guarda caso, chi meglio della NASA poteva introdurre il lancio di Angry Birds Space?

Quali saranno le novità introdotte da Angry Birds Space rispetto alle ultime versioni?

In primis, è impossibile non citare il ruolo che assumerà la assenza di gravità tipica dello spazio: l’introduzione di  un ulteriore livello di difficoltà per il player che quando lancerà dalla catapulta gli uccelli arrabbiati dovrà tenere in considerazione sia l’effetto sugli uccellini che il fatto che i suoi lanci comporteranno altre reazioni a catena, ben diverse dal punto di vista della giocabilità rispetto alle versioni precedenti.

Insomma, la nuova modalità di gioco sembra più che mai divertente. Viene perciò modificato il solito gameplay che dopo un po’ stancava.

La versione di partenza avrà la bellezza di 60 livelli, a cui se ne aggiungeranno altri che verranno inseriti di volta in volta con i vari update.

Angry Bords Space potrà inoltre contare su un nuovo protagonista: un uccellino blu in grado di congelare i nemici. Ne capiremo però la sua utilità solo il 22 marzo 2012, data del debutto di Angry Bords Space su Google Play e su App Store.

Rivedremo il gioco rompicapo su iOS, Android, su PC e anche su Mac. Il classico caso di successo già annunciato per la software house creatrice di Angry Birds.

1 commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *