Inviare Newsletter Gratis: I Servizi Migliori


Un servizio per inviare newsletter gratis che si rispetti, dovrebbe senza dubbio possedere le seguenti caratteristiche:

1. Creazione di mailing list che consentano di gestire in maniera accurata le iscrizioni.

2. Elevato livello di personalizzazione della grafica, per agevolare gli utenti nella lettura delle newsletter.

3. Presenza di tool per analizzare i dati, di cruciale importanza nella comprensione delle dinamiche relative al comportamento degli utenti.

4. Presenza di tool per importare ed esportare i dati.


La Rete mette a disposizione di noi utenti tutta una serie di servizi per inviare newsletter. Alcuni sono gratuiti, altri a pagamento. Con questo post vado a segnalare quelli che almeno a mio giudizio sono i 3 migliori servizi per inviare newsletter gratis.

1Mailant

Si tratta di un servizio assolutamente gratuito e targetizzato per il “mondo del lavoro” che consente ai suoi utenti di creare bellissime newsletter in formato testuale o direttamente in HTML. Il tutto con la massima semplicità.

Nonostante sia un servizio free, Mailant non presenta alcun limite, anche se l’assenza di template è forse la sua unica piccola pecca.

2YMLP

Yourmailinglistprovider è un valido servizio per inviare newsletter gratis. La sua completezza e l’elevato numero di funzioni offerte (fra cui l’editor WYSIWYG) costituiscono i suoi principali punti di forza.

Da sottolineare che questo servizio mette a disposizione degli utenti tantissimi template e presenta un elevato livello di personalizzazione della grafica della newsletter. Il tutto semplicemente in HTML.

Oltre alla versione gratuita di YMLP, ne esistono anche 2 a pagamento (al momento della stesura di questo post, la prima versione a pagamento costa 3,75 euro al mese, mentre la seconda ne costa 5) che garantiscono ai suoi utenti l’opportunità di importare un database di contatti con tanto di statistiche relative all’esito degli invii, al numero di aperture e a quello di click.

Gli unici due svantaggi della versione gratuita si riferiscono al solo invio giornaliero di una newsletter che non può superare i 1.000 utenti iscritti.

3Mailchimp

Tra tutti i servizi che ci permettono di inviare newsletter gratis, Mailchimp è di sicuro il migliore per completezza, per semplicità d’uso, per numero di funzioni (che possono essere estese con la versione a pagamento), per numero di template e per accuratezza delle statistiche.

Precisiamo però che la versione gratuita di Mailchimp può contare solo su massimo 500 iscritti e su 3.000 invii ogni mese. Un “must”.

Se oltre a questi 3 strumenti, conosci altri validi servizi per inviare newsletter gratis non esitare a postare un commento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *