Creare, Ascoltare E Condividere Playlist Musicali: Everyone’s Mixtape

La componente “social” nell’universo musicale è oramai una piacevole realtà, come dimostra anche, Everyone’s Mixtape, il servizio online che andiamo a recensire con l’articolo di oggi.

Everyone’s Mixtape è quindi un servizio di web based assolutamente gratuito e dai tratti vintage e retro, sviluppato su misura per i nostalgici della musica degli anni Settanta e degli anni Ottanta. La sua mission di fondo consiste nella creazione di playlist collaborative, sotto forma di vecchia audio cassetta.

Il suo funzionamento è semplice ed intuitivo, giacché è possibile accedervi inserendo le credenziali del proprio account Facebook o quelle del proprio account Google. Una volta collegato, l’utente potrà iniziare ad inserire le varie traccie musicali all’interno delle liste suddivise per genere e per titolo.

Come? Semplice, trascinando l’URL nella playlist scelta.

Queste al momento sono le categorie incluse nell’interfaccia di Everyone’s Mixtape:

  • Burning
  • Driving
  • Heartbreak
  • Late Night
  • Make Out
  • Party
  • Summer BBQ
  • Sunday Morning.

Come vedete sulla parte inferiore al lato destro dell’interfaccia di Everyone’s Mixtape  sarà possibile aggiungere i singoli brani prelevandoli da Youtube, da Soundcloud o da Vimeo.

Chi lo volesse ha anche l’opportunità di mixare tutti i contenuti e di permettere agli altri utenti di inserire brani musicali.

E’ possibile ascoltare in streaming queste audio cassette di natura “social”, oltre che pubblicarle sul proprio profilo Facebook/Twitter e condividerle con chi di dovere.

Chi non è iscritto alle reti sociali potrà comunque condividere l’audio cassetta sia via Rete, tramite un link unico, che sul proprio blog/sito internet attraverso l’apposito codice embed.

In conclusione è possibile considerare Everyone’s Mixtape come un valido sevizio musicale più ludico/evasivo che “professional”, ideale per gli amanti della musica.

In aggiunta, chi volesse vedere come creare un mix con il servizio in questione, potrà dare un occhio al seguente video presente su Youtube.

Visita | Everyone’s Mixtape

1 commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *