GT Racing Motor Academy: Gioco Di Guida Alla Gran Turismo Su Google Plus

Se ti piacciono I videogiochi, specialmente quelli di guida, allora ti consiglio di dare un occhio a questo articolo.

Gameloft, operatore francese e tra i principali gruppi in materia di sviluppo giochi per smartphone e social network, ha di recente pubblicato su Google Plus, GT Racing Motor Academy, uno dei giochi di corse più apprezzati dagli utenti di iPhone e di iPad.

GT Racing Motor Academy è un gioco di corse, che a detta di molti ricorda molto da vicino Gran Turismo (storico simulatore di guida che uscì in Giappone nel dicembre del 1997 e in europa e negli Stati Uniti nel maggio del 1998), realizzato in HTML5.

Il player può contare sulla bellezza di 111 automobili diverse con cui potrà divertisi a correre gare uniche negli scenari più diversi e nei tracciati più complessi.

Per iniziare a giocare è necessario disporre di un browser web che sia in grado di supportare questo linguaggio: perciò, come potete intuire, occorre avere un navigatore aggiornato come Google Chrome o Mozilla Firefox.

Oltre ai nuovi browser, l’utente di GT Racing Motor Academy deve disporre come requisiti minimi anche di un computer dotato di processore Dual Core con minimo 1.8 GHz, di 2 GB di RAM e di una scheda video con 512 MB di memoria.

Per poter usufruire delle migliori performance, si suggerisce l’utilizzo di un processore a 2.5 GHz e di una scheda video con 1 GB di memoria.

Anche Google Plus inizia a vedere i primi giochi e GT Racing Motor Academy potrebbe essere il primo di una lunga serie. Una mossa molto strategica per il social network del “Colosso di Mountain View”, la cui mission è crescere soprattutto tra gli amanti dei giochi.

Se desiderate farvi un’idea sul gioco potete visualizzare il trailer di GT Racing Motor Academy disponibile direttamente su YouTube.

Provate GT Racing Motor Academy e diteci cosa ne pensate. Notate differenze con altri giochi di macchine?

Visita | GT Racing Motor Academy

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *