Socl: In Arrivo Un Nuovo Social Network Microsoft

La competizione nel mondo dei social network tende ad essere più agguerrita, soprattutto da quando Microsoft ha deciso di cimentarsi in un’interessante sfida, avventurandosi nel mondo delle reti sociali con Socl, un progetto che attualmente è però ancora in fase embrionale.

La mission di Socl è quella di garantire ai suoi utenti un’esperienza focalizzata sulla condivisione di ricerche e risultati abbianti alle logiche del mondo social. L’ambiente basato sull’interazione sociale abbinata ricerca web con diversi incoraggiamenti volti ad incuiriosire l’utente, rappresenta la principale novità di Socl, il cui nome originario era Tulalip, che indica i tulalips, una tribù di pellerossa. E la tribù rimanda proprio al concetto dei social network.

Se digitate socl.com scoprirete che la pagina web non è raggiungibile (almeno al momento della stesura di questo post), ma il blog The Verge ha pubblicato in anteprima diverse immagini dell’interfaccia grafica di Socl, la cui impostazione base non si discosterebbe più i tanto da quella offerta da Facebook e da Google+ con tanto di barra di apertura dove sono presenti le sezioni e gli strumenti principali di ricerca, basati su Bing.

In basso, vi sarebbe il tradizionale schema a tre colonne, dove quella più ampia, situata in posizione centrale sarebbe tutta dedicata agli aggiornamenti. Ulteriore interessante novità della piattaforma di Redmond sarà rappresentata dai Videoparty.

Per ora non si sa se e quando Socl sarà destinato al pubblico, visto che il “Colosso di Redmond” non ha ancora rilasciato un comunicato ufficiale. Anche se i dettagli sull’unione della ricerca web all’interazione social con i propri contatti in Socl sono piuttosto precisi.

Di sicuro, Facebook, Google+ e Twitter per il momento ricoprono la parte del leone in materia di social network e per gli sviluppatori di Steve Ballmer non sarà di certo una sfida agevole. Chi parla già di anti-Facebook, perciò, almeno a mio giudizio, corre un po’ troppo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *