FaceBook2Zip: Scaricare Foto Da Facebook In Un Archivio ZIP

FaceBook2Zip è un’applicazione che vi consente scaricare tutte le foto pubblicate su Facebook, del vostro profilo o quelle dei vostri amici, in un unico archivio ZIP.

In pratica vi permette di eseguire un backup completo delle immagini caricate in un profilo del popolare social network.

Si tratta di una web app davvero pratica e veloce, nonché semplice visto che il procedimento avviene in pochi semplici passi:

1. Per prima cosa dovete ovviamente effettuare il login tramite Facebook;

2. Scegliete quindi uno dei vostri contatti (o rimanete nel vostro profilo) digitando semplicemente il suo nome e poi l’album che volete scaricare;

3. Infine procedete con il download del file zip dopo aver scelto la destinazione dell’archivio contenente la raccolta di foto.

Potete scaricare fino a 600 foto per volta e quindi, volendo, scaricare più album contemporaneamente. Una volta terminato l’ultimo passo, potrete finalmente gustarvi in modalità offline le foto appena scaricate direttamente dalla cartella che avrete creato dopo aver decompresso il file zip tramite un software come WinZip o WinRar.

Del tutto gratuito, questo strumento risulta molto utile quando desideriamo scaricare diverse foto ma non abbiamo né la voglia né il tempo di scaricarle una ad una.

FaceBook2Zip viene infatti in nostro aiuto, svolgendo il “duro” lavoro in maniera completa ed efficiente al posto nostro.

Precedentemente abbiamo accennato alla velocità di questa applicazione. Tenete però ben presente che la velocità di download degli archivi fotografici dipende anche dalla dimensione stessa dell’archivio. Generalmente, comunque, i tempi risultano piuttosto brevi soprattutto se paragonati ai minuti che impieghereste scaricando le foto nella maniera classica, ossia una ad una.

Matilde Geraci

2 commenti

  • Ma la tutela della privacy? E se io non voglio che un mio contatto scarichi le mie foto posso impedirlo?

    • Purtroppo no, quando pubblichiamo immagini sul social network queste diventano pubbliche e possono essere scaricate dai nostri amici o, in alcuni casi dagli amici degli amici (se ad esempio su una nostra foto è presente un tag di un contatto a noi estraneo ).

      E’ senza dubbio un bel problema relativo alla nostra privacy che Facebook non è riuscito, o non intende proprio risolvere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *