Windows 8: Microsoft Svela Una Nuova E Innovativa Interfaccia

Era Ora. Microsoft ha finalmente svelato la nuova interfaccia grafica per Windows 8, progettata nello specifico per i tablet.

La dimostrazione ufficiale davanti al pubblico è avvenuta nel corso della conferenza All Things D, seguita poche ore dopo dall’evento organizzato al Computex di Taipei.

Si tratta di un’interfaccia completamente rinnovata, molto simile a quella di Windows Phone 7, e concepita in modo assolutamente diverso rispetto alle precedenti versioni di Windows.

Essa appare infatti ottimizzata per i dispositivi touch, come tablet o smartphone, anche se in casa Microsoft sono certi che possa funzionare altrettanto bene anche con mouse e tastiera.

Anzi, Jensen Harris spiega che si tratterrà di un sistema operativo universale, concepito per poter essere utilizzato non solo su notebook e tablet, ma anche su PC desktop touchscreen e su qualsiasi altro tipo di computer dotato, come detto prima, di mouse e tastiera.

Un’unica versione, quindi, in grado di adattarsi a varie risoluzioni video e a diversi supporti hardware a nostra disposizione, riconoscendo automaticamente il dispositivo su cui il sistema verrà istallato.

Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows, prima di mostrare il funzionamento del nuovo sistema operativo tramite un video pubblicato sul canale YouTube della Micorsoft, ha sottolineato che Windows 8 è in realtà solo il nome in codice.

Il nome ufficiale verrà annunciato in futuro. Probabilmente nel 2012, se non addirittura tra meno di un anno.

Cerchiamo ora di capire insieme in cosa consiste questa nuova interfaccia. Innanzitutto sarà molto diversa da quelle già viste su altri dispositivi touch, in modo da risultare più completa e facile da usare.

Allo stesso tempo, però, il sistema riprende il meglio della grafica di Windows Phone 7, aggiungendo numerose caratteristiche innovative utilizzabili su schermi di maggiore dimensione.

Per esempio, per passare da un’applicazione ad un’altra vi basterà effettuare un piccolo trascinamento del vostro dito da sinistra verso destra per vedere apparire le applicazioni lasciate aperte. Windows 8 sarà comunque molto dinamico, in modo da adattarsi al meglio al comportamento dell’utente.

Fondamentale, in tal senso, l’utilizzo di grandi “tasselli” colorati, all’interno dei quali le icone dei programmi comunicano direttamente con l’utente attraverso la visualizzazione di notifiche e informazioni di vario tipo.

Non ci resta che aspettare la commercializzazione dell’ennesima scommessa di Microsoft. E l’interfaccia Immersive, in stile Metro-Design, dedicata ai tablet e agli slate, sembra proprio avere tutti i requisiti giusti per conquistarci.

Matilde Geraci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *