Creare Video HD Per YouTube Da Un MP3 E Un’Immagine: TunesToTube

TunesToTube è un nuovo servizio online gratuito davvero utile visto che ci permette di semplificare il modo di creare video in hd partendo da un file MP3 e una immagine, per poi pubblicarli su YouTube.

È vero: in giro per il web esistono tantissimi programmi, anch’essi gratuiti, che ci consentono di effettuare dei video editing con risultati a volte anche sofisticati.

Ma spesso, questi stessi programmi, sono piuttosto complicati da usare per chi non è esperto. E allora perché rinunciare a condividere con i nostri amici e con il resto del mondo una foto in modo originale e rendere indimenticabile un’emozione o il ricordo per esempio di un viaggio, quando c’è TunesToTube che viene in nostro aiuto?

Voi dovrete soltanto fornire le immagini e la musica in MP3. Sarà poi TunesToTube a realizzare un video in HD con una risoluzione di 1280 x 720.

Pochi, veloci e semplici passi, senza nemmeno che vi venga chiesto di scaricare ulteriori programmi sul vostro computer. Il filmato in alta definizione che verrà generato sarà automaticamente pubblicato sul vostro canale YouTube.

Per poter utilizzare il software dovrete prima dare il consenso al caricamento di video sul vostro account di YouTube.

È necessario infatti essere registrati sia sul famoso sito che vi permette di condividere video, che a TunesToTube. Ma state tranquilli: la vostra password di accesso rimarrà protetta, in quanto la sicurezza è tutelata da AuthSub di Google.

Fatto ciò, potete iniziare a caricare le vostre immagini preferite e una traccia audio in formato MP3. Al resto ci penserà TunesToTube.

In particolare, sarà possibile caricare fino a dieci files multimediali. Quindi per esempio: cinque canzoni e cinque foto, oppure una canzone e nove foto, etc. Sta a voi scegliere la combinazione che più vi piace.

D’ora in avanti non avrete più bisogno di chiedervi come fanno gli altri utenti a creare fantastici slide show abbinando immagini e musica per poi caricarli su YouTube. Con TunesToTube sarete finalmente in grado di farli anche voi.

Matilde Geraci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *