My Defragmenter: Ottimo Software Per Deframmentare Il Disco Rigido

Una delle operazioni più importanti da porre in essere sul sistema operativo del nostro pc è certamente la deframmentazione, perché ci consente di superare quei rallentamenti che incidono in negativo sulle performance del sistema operativo.

Non tutti effettuano questa operazione periodicamente (forse qualcuno non ne ha mai sentito parlare), sebbene sia altamente suggerita dai principali esperti in materia di IT.

Vi è un ottimo strumento, noto come My Defragmenter, che vi consiglio di provare.

Stiamo parlando di programma gratuito, compatibile con Windows 7, Vista, Windows XP che, per chi lo volesse, si sostituirà allo strumento offerto di base dal sistema operativo Microsoft, nei compiti inerenti alla deframmentazione dell’hard disk.

Infatti, secondo molti esperti del ramo IT, il tool offerto dalla Microsoft non sarebbe in grado di dare informazioni complete agli utenti, nel caso in cui, il proprio hard disk necessitasse di subire una deframmentazione.

Nel momento in cui terminerete la sua installazione, potrete iniziare a “smanettarci”.

La sua interfaccia grafica è altamente user-friendly e dispone di tre tasti:

1. Analyze: pulsante che consente di effettuare un’accuratissima analisi del disco rigido, per decidere se occorre una deframmentazione;

2. Defragment: pulsante ideato per effettuare la vera operazione di deframmentazione che è strettamente connessa alle performance, alla grandezza ed al numero di file presenti sul proprio disco fisso;

3. Scheduler: pulsante che fornisce all’utente una funzione che consente di programmare la deframmentazione ogni tot specifico (deciso a monte: ogni giorno, ogni settimana, ecc.)

Nel complesso My Defragmenter è un programma che consente di effettuare una completa deframmentazione del disco fisso, ma a differenza di altri applicativi che svolgono più o meno la stessa funzione, è decisamente più funzionale ed offre ai suoi utenti un servizio davvero molto accurato.

Eccovi il link per scaricare My Defragmenter: http://www.mydefragmenter.com/download/

In ogni caso il consiglio che posso darvi è quello di deframmentare periodicamente il vostro hard disk!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *