TimeToTag: Scoprire Nuovi Siti Interessanti È Facilissimo!

Siete alla ricerca di una valida alternativa ad un servizio online per creare fotomotaggi? Oppure avete necessità di trovare un sito simile a JetDL per cercare file sui più famosi servizi di file hosting?

Nessun problema, un servizio come TimeToTag può essere la soluzione più adatta per scoprire nuovi siti interessanti.

TimeToTag è senza dubiio un utile servizio online che, come SimilarWeb, consente di scoprire siti simili fra loro, dotato di un vasto database di siti correlati, questo strumento online è senza dubbio una valida risorsa che vi consente di scoprire siti correlati degni di nota.

Per trovare siti simili fra di loro con TimeToTag avete due possibilità: navigare per tag consultando le varie tipologie di siti web a disposizione oppure immettere l’indirizzo di un sito internet e così scoprire immediatamente i siti web ad esso correlati.

Inoltre ogni volta che navigate per il web e scoprite siti web degni di nota, avete anche la possibilità di aggiungerli al database del servizio e anche di condividerli direttamente con i vostri amici, usufruendo le interessanti funzionalità che questo strumento online mette a disposizione.

Senza dubbio un servizio molto utile che con poco sforzo vi permetterà di scoprire nuovi siti web in linea con i vostri interessi.

Da aggiungere ai preferiti!

Conoscete altri interessanti servizi per web surfer incalliti? Segnalteli nei commenti!

2 commenti

  • beccoblu

    oh norba, ti scrivo una cosa che penso da un po’

    hai un bel blog, interessante, pieno di spunti

    e ti giuro che non hai bisogno della “furbizietta” di mettere il link al servizio solo nel corpo dell’articolo: se gli articoli sono interessanti già di per sé, non hai bisogno di spingere i lettori al click con ‘sto mezzuccio.

    tutto qua.

    ciao / d.

  • Ciao,
    ti ringrazio per gli apprezzamenti, per quanto riguarda il link al servizio non mi sembra affatto “un mezzuccio”.

    D’altronde non vedo niente di male nel cercare di diminuire di qualche secondo la frequenza di rimbalzo.

    Alla prossima :)

    TheNorba

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *