Lockerz: Ricevere Gratis Magnifici Oggetti Come Ps3, Xbox 360 E MacBook

Lockerz è un sito americano fondato dai creatori di Amazon (il famoso sito di e-commerce internazionale) che permette di ricevere gratis magnifici oggetti come Ps3, Xbox 360 e MacBook.
lockerz-logo
Ma come è possibile che un sito web regali oggetti anche molto costosi?

Lockerz è un servizio che punta sulla fedeltà degli utenti e al relativo ritorno economico in termini di advertising, per ottenere i vari oggetti in regalo e infatti necessario accumulare punti visitando periodicamente il sito.

Ecco come funziona Lockerz:

Per ottenere gli oggetti gratis è necessario guadagnare punti (anche detti PTZ), esistono 3 modi per accumulare punti:
1. Fare il login vi fa guadagnare 2 pt
2. Rispondendo alla domanda del giorno (anche detta Dailies)
3. Invitare amici

Se inviterete 20 amici su Lockerz diventerete Z-Member e avrete i vostri punti raddoppieranno passando da 2 a 4.

I punti vanno utilizzati per richiedere gli oggetti in regalo, ad ogni oggetto infatti corrisponde un numero di punti, per esempio: se disponete 625 PTZ potete ricevere una PS3 in regalo, oppure un iPodTouch 8GB se avete accumulato 325 PTZ.
lockerz-oggetti
I premi sono divisi in tre categorie differenti:

1. Cool barands
Oggetti alla moda come borse, occhiali, giacche etc..
2. Electronics
Oggetti tecnologici come Xbox, PS3, MacBook, TV, LCV e altro ancora.
3. Experiences
Qui è possibile trovare premi di tutt’altro genere, potete accapararvi biglietti per concerti, premi speciali oppure fare una donazione ad un ente benefico.

Lockerz da ottobre effettua le spedizione anche in Italia, il servizio è attualmente utilizzabile solo su invito, non è infatti possibile registrarsi senza essere stati invitati.

Ho a disposizione molti inviti, se desiderate ricevere un invito per provare Lockerz lasciate un commento indicando il vostro indirizzo e-mail.

Lockerz è senza dubbio una trovata di marketing geniale, ma che con un po’ di costanza può farvi ricevere oggetti preziosi senza spendere un centesimo.

172 commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *