Google Chrome: ora disponibile per Mac OS X e per Linux

Google è entrato nella “guerra” del mercato dei browser con Google Chrome per Windows meno di un anno fa, ma come sostiene uno studio di Net Applications, Chrome è già diventato il quarto browser più popolare di internet aggiundicandosi il 2% del mercato.
chrome-mac osx
Negli ultimi giorni è stata finalmente rilasciata la versione di Chrome 3.0.183.1 per Mac Os X e per Linux, la release è ancora instabile e può essere soggetta a possibili crash, ma come comunica Big G, i suoi sviluppatori stanno lavorando sodo per perfezionare il browser sui due sistemi operativi.

Questa versione non integra ancora numerosi componenti tipici del browser, ad esempio: non è possibile guardare video su YouTube, impostare il proprio motore di ricerca predefinito, stampare documenti e modificare i parametri del modulo di protezione dei dati privati.

Il motivo del rilascio di una release ancora così immatura è senza dubbio quello di destare curiosità e attenzione verso il futuro rilascio di una versione (stabile) di Chrome per i sistemi operativi concorrenti a Windows.

La release, come comunicato anche dai product manager di Google Mike Smith e Karen Grunberg, è per ora destinata solo a sviluppatori e beta tester che possono provarla e, se lo desiderano, comunicare i loro feedback.

Se proprio siete così curiosi che morite dalla voglia di provare Chrome su Mac o su Linux, potete fare il download della pre-release 3.0.183.1 a questo indirizzo.

Fonte: onsoftware

3 commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *