Londra: Hackers viaggiano gratis in metropolitana

E’ successo recentemente: a Londra alcuni ricercatori di sicurezza hanno scoperto una falla nei meccanismi di sicurezza della London Underground, e sono riusciti, usando solamente un notebook, a viaggiare senza sborsare un penny.

La falla ha destato molte preoccupazioni perchè simili meccanismi di sicurezza sono adottati per garantire l’accesso a molte strutture statali come: uffici governativi, ospedali e scuole etc..

Ciò che sicuramente ha colpito di più è sicuramente non tanto le perdite in termini economici, bensì quelle legate alla sicurezza, è stato infatti ipotizzato (dal ricercatore Bart Jacobs, che ha condotto l'”esperimento”) che se non si corre ai ripari potranno verificarsi scenari in cui si arriverà alla clonazione d’identità di persone che hanno accesso a idefici governativi di spessore, ciò che allarma di più è che ha livello tecnico oggi non si conoscono contromisure.

E’ auspicabile un maggior impegno nel campo dei meccanismi di sicurezza, bisognerebbe prendere esempio dalla Germania, molto attiva in questo settore.

Fonte: TrackBack

1 commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *