Quanto ci piaceva incarnare il principe persiano

Continua la nostra rubrica sui Videogiochi della nostra infanzia…

Come dimenticare il Mitico Prince of Persia? Videogioco a piattaforme rilasciato da Brøderbund nel 1989, che fu inizialmente visto come un grande passo avanti nella qualità dell’animazione dei videogames. L’autore Jordan Mechner, per raggiungere tale risultato, studiò per molte ore i video del fratello, che, vestito in bianco, correva e saltava, in modo da ricreare esattamente i movimenti. Un’altra novità era rappresentata dal tipo di combattimento: il protagonista ed i nemici combattevano con spade, non con armi a proiettili, come era solito nei giochi ad esso contemporanei.

4 commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *